Pubblicato il

Rivestire la casa con il parquet di bamboo

Il parquet di bamboo è un prodotto ecologico ed ecosostenibile adatto sia agli ambienti di stile classico che a quelli dal design più innovativo e contemporaneo.
Il parquet di bamboo è un prodotto che sta rapidamente guadagnando popolarità tra architetti, disegnatori di interni e costruttori, come un’eccellente alternativa al tradizionale parquet in legno, per le sue qualità di resistenza, bellezza ed eco-compatibilità.

Pavimenti in legno per interni: parquet in bamboo Orizzontale Thermo Taglio Sega, made in Italy di Armony Floor
Le strutture del pavimento in legno di bamboo sono tre: orizzontale, verticale, strand woven (bambu pressato).
Una volta che la pianta raggiunge i 4/5 anni di vita viene tagliata, decorticata e ripulita dalla corteccia.

Il bamboo verrà quindi sezionato in asticelle, che andranno a comporre la struttura delle versioni orizzontale e verticale, a seconda che vengano assemblate in un verso o nell’altro rispetto al piano d’appoggio.

Per realizzare lo Strand Woven si impiega solamente la parte alta e nobile della pianta, troppo sottile per la fabbricazione dell’orizzontale e del verticale.
Questa porzione di pianta viene pressata e incollata; il materiale è sottoposto a un processo di essiccazione per diverse settimane, al fine di garantire stabilità al prodotto.
Volendo dare una descrizione generale delle varie tipologie, possiamo dire che l’orizzontale ha un tipico nodo del bambù caratteristico ed esotico; il verticale, lasciando intravedere una porzione minore del nodo, rimane più sobrio e dall’aspetto simile a un legno tradizionale.
La venatura dello Strand Woven è del tutto affine al classico parquet in legno a cui siamo abituati.
Cosa c’è di tanto speciale il bamboo a renderlo così imprescindibile come materia prima?
Innanzitutto le sue proprietà meccaniche sono, in alcuni casi, superiori al ferro.

Botanicamente il Bamboo non è un legno ma un’erba e appartiene alla famiglia delle graminacee, ricche di fibre con qualità superiori allo stesso ferro per quanto riguarda la resistenza, mantenendo naturalmente una flessibilità molto più elevata.

Pavimenti in bamboo carbonizzato, di Armony Floor
Il parquet in bamboo riesce quindi a contraddistinguersi rispetto ai soliti rivestimenti in legno grazie alla sua superficie estremamente dura, all’elevata resistenza e solidità e a rigonfiamenti e ritiri di molto inferiori al legno tradizionale, essendo rispetto a questo meno igroscopico.

Inoltre, sotto il profilo squisitamente ambientale, è difficile trovare un sostituto del legno che possa competere con il bamboo, dato che, impiegando poco più di tre anni per maturare, si rigenera senza necessità di essere ripiantato e non richiede uso di fertilizzanti o antiparassitari.

Grazie alla eccezionale resistenza del materiale, le caratteristiche innate della pianta, associate al trattamento all’ossido di alluminio (AlO3), fanno sì che nella prova di durezza Brinell il pavimento di bamboo superi i legni comunemente usati per i parquet.
Parquet di bamboo ArmonyFloor

La ditta Armony Floor è specializzata nella vendita del parquet di bamboo.

L’azienda si occupa dell’importazione dal sud-est asiatico del prodotto, collaborando a stretto contatto con i vari fornitori, attraverso attività di Sourcing, ovvero la selezione delle migliori aziende produttrici e di Following, il controllo della qualità della materia prima e della sua trasformazione, adeguando il prodotto finito alle richieste ed esigenze del mercato nazionale.

Pavimento in bamboo Strand Woven Noce Piallato, made in Italy
L’azienda visita periodicamente le fabbriche dei fornitori, oltre ad avere collaboratori che supervisionano e verificano quotidianamente tutte le fasi della realizzazione del parquet.

Al momento sono circa trecento le aziende cinesi che fabbricano parquet di bamboo e tuttavia, sono ben poche quelle che operano nel rispetto delle norme del settore.

Ciò nonostante, ArmonyFloor ha sempre preferito il percorso della qualità e standard elevati anche a fronte di una maggiorazione nei costi di produzione.

Il suo punto di forza è la commercializzazione e vendita diretta, che le consente di offrire un prodotto di alta qualità a prezzi notevolmente inferiori alla norma; il canale privilegiato è la rete, poiché rende possibile la distribuzione su tutto il territorio nazionale.

Tutte le versioni di parquet prodotte sono disponibili sia prefinite che prelevigate:
– nel primo caso i listoni sono già stati levigati industrialmente e vi è già stata applicata la finitura, il parquet quindi andrà solamente posato;
– nel secondo caso i listoni sono già stati levigati ma sono privi di verniciatura che andrà effettuata dal posatore in corso d’opera.

Parquet bamboo orizzontale sbiancato prefinito di Armony Floor
Per quanto riguardo la posa flottante, Armony Floor commercializza un maxi-listone multistrato con incastro Barry (CLIC) appositamente progettato al fine di garantire un’ottima stabilità facendo a meno del collante.

Questo prodotto può essere montato e smontato tranquillamente, consentendo un notevole risparmio per la posa in opera che risulta di facile impiego anche per i non addetti ai lavori!

Per il riscaldamento a pavimento è disponibile un listone da10 mm controbilanciato.

Si può scegliere il parquet in bamboo Armony Floor in differenti tonalità, dal chiaro allo scuro: il chiaro (miele) è relativo al prodotto così come si presenta al naturale; il carbonizzato assume una colorazione scura simile al noce perché viene cotto (carbonizzato). Di recente il catalogo è stato con una nuova colorazione, lo sbiancato, che rispetta e segue le linee del made in Italy.
Naturalmente è possibile acquistare una versione pre-levigata e applicare la finitura che si preferisce (olio naturale, finitura ad acqua, ecc).
È comunque facile da mantenere, poiché richiede meno cura del materiale da pavimentazione in legno tradizionale e non è prevista l’inceratura per la manutenzione.

 

Rappresenta il modello di punta dell’intera gamma Armony Floor: un prodotto artigianale di elevatissima qualità, certificato e garantito.
Questi rivestimenti sono interamente prodotti in Italia, sono rispettosi di tutte le normative vigenti, in termini di qualità e rispetto ambientale.

Parquet bamboo strand woven sbiancato neve taglio sega italia
Sono, inoltre garantiti dalle seguenti certificazioni:

– provenienza 100% made in Italy, perché tutte le fasi di produzione avvengono in Italia, a garanzia di un pavimento che rispetti gli elevati standard della fattura artigianale italiana, con il conseguente accorciamento della filiera produttiva e una minore immissione di C02 nell’aria.

– marchio CE, indice dell’applicazione di tutti i parametri europei sul processo produttivo; le emissioni nocive in fase di produzione risultano, inoltre, ben al di sotto del minimo consentito dalla legge.

– certificazione FSC che attesta la provenienza del legno impiegato.

Il Parquet Bamboo della gamma made in Italy è presente nel formato Maxiplancia 2000x220x15/4 mm – 2200x220x15/4 mm, sia grezzo sia prefinito; nelle tipologie verticale, orizzontale e strand woven.

I parquet sono verniciati interamente a mano con prodotti privi di VOC e disponibili nelle seguenti colorazioni:
Naturalizzato, Sbiancato, Sbiancato neve, Teak, Wenge, Noce, Thermo, Thermo light, Thermo sbiancato.
Ambiente e sviluppo sostenibile con il parquet di bamboo

Il bambù utilizzato come materia prima per il parquet Armony Floor cresce solo in foreste controllate, dove ogni pianta viene catalogata e numerata.

Parquet di bamboo strand woven sbiancato taglio sega italia, by Armony Floor
Tali foreste hanno certificazione FSC (Forest Stewardship Council) che definisce l’insieme dei principi e dei criteri di buona gestione forestale, basati su rigorosi parametri ambientali e sociali, validi in tutto il mondo, atti a tutelare sia l’ambiente naturale sia i lavoratori e le popolazioni locali. a garanzia di uno sviluppo sostenibile.

Il bamboo è quindi un prodotto ecologico e sostenibile raccolto in foreste controllate.
Una volta tagliato alla radice, continua a germogliare ed in poco più di tre anni raggiunge nuovamente 30 m d’altezza. Consegue la maturità per il taglio tra i 4 e i 5 anni contro i 60/70 della quercia da rovere.
La lavorazione ottenuta utilizzando adesivi privi di formaldeide rende i prodotti più salutari ed ecologici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *